mercoledì 13 giugno 2018

REGOLAMENTO LOTTERIA FESTA DELLA MUSICA 2018


REGOLAMENTO INTEGRALE DELLA LOTTERIA ai sensi del D.P.R. 430/2001

La lotteria è indetta dalla scrivente Associazione CENTOPASSI con sede a TORRGROTTA VIA XXI OTTOBRE 2 ed è svolta secondo le norme contenute nei seguenti articoli.

Articolo I. Denominazione della lotteria
FESTA DELLA MUSICA

Articolo II. Tipologia della manifestazione a premio
Lotteria.

Articolo III. Periodo di svolgimento
Dal 10/06/2018 al 21/06/2018

Articolo IV. Beneficiaria della promozione
Associazione CENTOPASSI
I fondi raccolti con tale Lotteria saranno destinati ALLA ORGANIZZAZIONE DELLA FESTA DELLA MUISICA2018
Nell’eventualità che la cifra raccolta sia eccedente o insufficiente rispetto al fabbisogno per il suddetto restauro, i fondi raccolti saranno utilizzati dall’ Associazione per LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITà PROGRAMMATE

Articolo V. Partecipanti aventi diritto
Per partecipare all’estrazione i donatori dovranno acquistare uno o più biglietti della lotteria entro e non oltre il periodo sopra indicato.

Articolo VI. Meccanica della lotteria, quantità e prezzo dei biglietti
  • Saranno stampati n. 1000 biglietti a due matrici ( madre e figlia) dal n.0001 al n. 1000 Ogni singolo biglietto è venduto ad €1;
  • Ogni biglietto concorre ad uno o più premi secondo l’ordine di estrazione;
  • La vendita dei biglietti sarà limitata al territorio della Provincia di MESSINA

Articolo VII. Quantità, natura dei premi e luogo in cui vengono esposti.
I biglietti venduti potranno partecipare all’estrazione dei seguenti premi:


Descrizione
Messo in palio da
1
GIFT CARD FELTRINELLI
ASS.CENTOPASSI
2
GIFT CARD FELTRINELLI
ASS.CENTOPASSI
3
GIFT CARD FELTRINELLI
ASS.CENTOPASSI
E SARANNO ESPOSTI PRESSO I LOCALI DI VIA XXI OTTOBRE 2 TORREGROTTA (ME)

Articolo VIII. Date e luogo di estrazione dei premi
L’estrazione avverrà alla presenza del Sindaco o di un suo delegato messo a disposizione dal Comune dove si svolgerà l’estrazione dei premi stessi.
L’estrazione dei premi avverrà il 21/06/2018 alle ore 23.00 DURANTE L’EVENTO FESTA DELLA MUSICA IN VIA XXI OTTOBRE, 2 TORREGROTTA

Articolo IX. Modalità di estrazione dei premi
Il funzionario preposto procederà estraendo a mano le matrici o la serie di numeri corrispondenti alle matrici dei biglietti venduti. Il numero di estrazioni valide sarà corrispondente al numero dei premi messi in palio, in ordine di importanza.

Articolo X. Modalità di comunicazione di vincita
I vincitori saranno avvisati tramite elenco dei numeri di serie vincenti pubblicato sul sito di riferimento: http://arcicentopassi.blogspot.it/

Articolo XI. Cambio / aggiornamento / indisponibilità /cessazione di produzione momentanea o definitiva del modello o della tipologia dei premi promessi
L’Associazione CENTOPASSI non si assume alcuna responsabilità se al momento di ritiro dei premi presso le aziende fornitrici per effettuare la consegna ai vincitori, i premi suddetti avranno subito modifiche, aggiornamenti di forma e/o di sostanza rispetto al modello promesso oppure non saranno più prodotti/commercializzati e si impegna, solo e soltanto, a consegnare al vincitore un premio d’uguale natura e/o tipologia sia nelle prestazioni sia nel valore di mercato.

Articolo XII. Modalità di consegna dei premi
L’Associazione CENTOPASSI si riserva il diritto di scegliere con quale mezzo rendere disponibili i premi ai vari vincitori della presente manifestazione a premi affinché essi arrivino a destinazione nel migliore dei modi. La spedizione dei premi sarà a spese dei vincitori.

Articolo XIII. Modalità di partecipazione alla presente manifestazione a premi
La partecipazione alla presente manifestazione a premi comporta, per il partecipante, l’accettazione incondizionata e totale delle regole e delle clausole contenute nel presente regolamento senza eccezione alcuna.

Articolo XIV. Modifiche del regolamento
L’Associazione CENTOPASSI conscia del fatto che la pubblicazione del presente regolamento comporta, per le obbligazioni assunte nei confronti dei partecipanti, l’applicazione degli articoli 1989, 1990 e 1991 del Codice Civile Italiano, si riserva il diritto di modificare, in qualsiasi momento, il contenuto degli articoli del presente regolamento in toto o in parte, avendo cura che le
modifiche apportate non ledano, anche minimamente, i diritti acquisiti dai partecipanti come citato nell’articolo 10 comma 4 del DPR del 26/10/2001. Nel caso si rendesse necessaria la modifica del presente regolamento, i partecipanti saranno portati a conoscenza dei cambiamenti con le stesse modalità o con forme equivalenti con cui sono venuti a conoscenza della promessa originaria.

Articolo XV. Abbreviazione, proroga, sospensione, annullamento della manifestazione
L’Associazione CENTOPASSI si riserva il diritto di abbreviare prorogare, sospendere o annullare la presente manifestazione a premi, in qualsiasi momento, per cause di forza maggiore, che rendano impossibile il proseguimento dell’iniziativa stessa in modo conforme alle disposizioni del presente regolamento. In tal caso ne darà comunicazione ai partecipanti in modo adeguato attraverso il sito http://arcicentopassi.blogspot.it/

Articolo XVI. Eventuale convertibilità in gettoni d’oro
I premi messi in palio nel presente concorso a premi non saranno convertibili in gettoni d’oro né in denaro

Articolo XVII. Mezzi usati per la pubblicizzazione del regolamento della presente manifestazione a premi
  • Riviste e pubblicazioni definite “sostenitori”
  • Siti internet definiti “siti amici”

Articolo XVIII. I premi non richiesti o non assegnati.
I premi non richiesti o non assegnati, diversi da quelli rifiutati, saranno riutilizzati a discrezione della Associazione CENTOPASSI

Articolo XIX. Esclusione dei partecipanti
Tutti i partecipanti in possesso del biglietto valido sono ammessi a partecipare al concorso. Si riterrà essere “vincitore” colui che sarà in possesso del biglietto riportante la serie corrispondente a quella vincente.

Articolo XX. Trattamento dei dati personali
I partecipanti aderendo alla presente iniziativa, acconsentono a che i dati personali forniti alla Associazione CENTOPASSI In relazione alla partecipazione all’iniziativa stessa siano trattati ai sensi del D.Lgs 196/2003, ferma restando in ogni caso per i partecipanti, la facoltà di poter esercitare i diritti di cui al’art. 13 del predetto decreto.



martedì 23 giugno 2015

lunedì 16 febbraio 2015

UNA PI SIMANA

Matteu  Tuitti  nisciu l’asu e futtiu a tutti, Seggiu Mattaredda è u novu Prisidenti!


A Matteu avia na picca chi tutti u nciurianu Renzusconi, pi via du pattu cuSilviu Bellusconi, u buttaneri. Tutta a genti scummittia chi u prossimu presidentiEra Amatu,  picchi’ u suriceddu, non pari , ma  è un mastru di l’opra.Ma si così avissi statu  pi M.T. era na medda. . A stuppici a bucca aFassina cu inciuriava da matina fina a sira. Pi nesciri di nta stubrogghiu  s’appi applicari chi piddiu tantu sonnu, ma quannu aviapiddutu tutti i spiranzi, si dumoi a lampadina: l’eredi di Gioggi avia essiri un bonu cristianu, democristianu, non avi a essiri amicu diSilviu, avi aviri i capiddi ianchi e l’occhi azzurri, non avi a essiritantu rossu, picchì non ci avi a fari umbra.  Mattaredda erapropriamenti l’asu di mazzi chi ciccava. M.T. nta quattru e quattruottu ciù comunicoi e soi: tutti u vaddaru a bucca apetta e subutu dopuci batteru i mani. I comunisti di Vendula, i scappati di Grillu, icadaveri  di Montiani ci dissiru bravu, ristava di cunvinciri Alfanu,Ianciulinu Babbu, chi era gilusu du paisanu, ma, alla fini si ghigoipu scantu c’avia di peddiri a seggia du ministeru. Quantu a Bellusconis’appi a ghiuttiri u rospu e vutoi iancu, mentri Brunetta baiava FittuFittu.  E Così Seggiu Mattaredda è u dudicesimu presidenti darepubblica. Sicilianu e Palemmitanu,  studioi pi avvocatu,  e fu purumagistratu. Quannu  piro’ a Mafia ci mazzoi a so frati Petru Santupicchì non si vosi ghigari,  si ittoi nta politica cu Prisidenti DeMita. Ghinu di raggia e di duluri scinniu a Palemmu e fici pulizia ntaDemocrazia Cristiana, chi era nfittata di Cosa Nostra. Nta stru mentiLeoluca Orlandu divintoi sinnucu da cita’. De Mita u fici puruMinistru,  ma Seggiu all’ura di appruvari a leggi Mammi si dimittiu edissi : io non mi vinnu! Dopu cacchi annu  fu di novu ministru  cuBaffitti D’alema  e mannoi l’aerei a bomabardari i Balcani, poi piròsi ni pintiu e livoi u suddatu.  Cu dda gran testa fu capaci di farena leggi elettorale chi pigghioi u so nomi, chi era megghiu dupucceddum e di l’italicum centu voti.Nto so primu discussu  nto pallamentu ci fici capiri di quali pasta èfattu , pasta di omu onestu e democraticu.



Donnantoni



I  nostri vutazioni:

10 a Renzi  sta vota fu bravu e nuddu ci po diri nenti.
 0 a Grillu  chi cuntinua a non capiri nenti e sta ristanu sulu cu du
pacciu di Casaleggiu.
S.V.  a Bellusconi ,povarazzu sta rimbambinennu.

UNA PI SIMANA

Matteu  Tuitti  nisciu l’asu e futtiu a tutti, Seggiu Mattaredda è u novu Prisidenti!


A Matteu avia na picca chi tutti u nciurianu Renzusconi, pi via du pattu cuSilviu Bellusconi, u buttaneri. Tutta a genti scummittia chi u prossimu presidentiEra Amatu,  picchi’ u suriceddu, non pari , ma  è un mastru di l’opra.Ma si così avissi statu  pi M.T. era na medda. . A stuppici a bucca aFassina cu inciuriava da matina fina a sira. Pi nesciri di nta stubrogghiu  s’appi applicari chi piddiu tantu sonnu, ma quannu aviapiddutu tutti i spiranzi, si dumoi a lampadina: l’eredi di Gioggi avia essiri un bonu cristianu, democristianu, non avi a essiri amicu diSilviu, avi aviri i capiddi ianchi e l’occhi azzurri, non avi a essiritantu rossu, picchì non ci avi a fari umbra.  Mattaredda erapropriamenti l’asu di mazzi chi ciccava. M.T. nta quattru e quattruottu ciù comunicoi e soi: tutti u vaddaru a bucca apetta e subutu dopuci batteru i mani. I comunisti di Vendula, i scappati di Grillu, icadaveri  di Montiani ci dissiru bravu, ristava di cunvinciri Alfanu,Ianciulinu Babbu, chi era gilusu du paisanu, ma, alla fini si ghigoipu scantu c’avia di peddiri a seggia du ministeru. Quantu a Bellusconis’appi a ghiuttiri u rospu e vutoi iancu, mentri Brunetta baiava FittuFittu.  E Così Seggiu Mattaredda è u dudicesimu presidenti darepubblica. Sicilianu e Palemmitanu,  studioi pi avvocatu,  e fu purumagistratu. Quannu  piro’ a Mafia ci mazzoi a so frati Petru Santupicchì non si vosi ghigari,  si ittoi nta politica cu Prisidenti DeMita. Ghinu di raggia e di duluri scinniu a Palemmu e fici pulizia ntaDemocrazia Cristiana, chi era nfittata di Cosa Nostra. Nta stru mentiLeoluca Orlandu divintoi sinnucu da cita’. De Mita u fici puruMinistru,  ma Seggiu all’ura di appruvari a leggi Mammi si dimittiu edissi : io non mi vinnu! Dopu cacchi annu  fu di novu ministru  cuBaffitti D’alema  e mannoi l’aerei a bomabardari i Balcani, poi piròsi ni pintiu e livoi u suddatu.  Cu dda gran testa fu capaci di farena leggi elettorale chi pigghioi u so nomi, chi era megghiu dupucceddum e di l’italicum centu voti.Nto so primu discussu  nto pallamentu ci fici capiri di quali pasta èfattu , pasta di omu onestu e democraticu.


Donnantoni



I  nostri vutazioni:

10 a Renzi  sta vota fu bravu e nuddu ci po diri nenti.
 0 a Grillu  chi cuntinua a non capiri nenti e sta ristanu sulu cu du
pacciu di Casaleggiu.
S.V.  a Bellusconi ,povarazzu sta rimbambinennu.